Chi siamo | Contatti | Mappa italiano inglese

 

Avviso selezione soggetto gestore strumento finanziario per concessione di mutui agevolati nel settore efficienza energetica e mobilità sostenibile

Avviso selezione soggetto gestore strumento finanziario per concessione di mutui agevolati nel settore efficienza energetica e mobilità sostenibile

venerdì 11 dicembre 2015

(BUR n. 111 del 10/12/2015)

Nell'ambito della programmazione regionale FESR, il POR investe nell'Asse 4 circa 65 milioni di euro (65.449.928 Euro, di cui 32.724.964 Euro dal FESR, il 50%). Tale allocazione è finalizzata ad alcune priorità di investimento individuate nel regolamento UE 1301/2013 e agli Obiettivi Specifici dell’Accordo di Partenariato Italia-UE.

Per quanto riguarda la modalità di erogazione degli incentivi nel Programma è previsto il ricorso a strumenti finanziari in abbinamento alla concessione di contributi a fondo perduto, previo esito positivo dell’apposita valutazione ex ante. Valutazione ex Ante - articolo 37(2) del CPR
Lo strumento finanziario oggetto della presente procedura di gara, rientrante nella fattispecie di cui all'art. 38 comma 4°, lett. B), II) del REG. UE n° 1303/13, erogherà mutui agevolati per le seguenti tipologie di sostegno:
1) realizzazione di interventi per l’incremento dell’efficienza energetica degli edifici pubblici e la riduzione del consumo energetico delle reti di illuminazione;
2) realizzazione di interventi per l’incremento dell’efficienza energetica di specifici edifici già individuati dalla Regione Marche (nell'ambito del progetto MARTE);
3) fornitura di automezzi per il trasporto pubblico locale;
4) riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti delle imprese e delle aree produttive.
La dotazione finanziaria della strumentazione agevolativa, al lordo della commissione di gestione per la quota pubblica, ammonta ad € 22.561.968,71.
A tale dotazione pubblica si prevede si accompagni una quota di risorse messe a disposizione dal soggetto aggiudicatario, con un peso rilevante di tale criterio nell'ambito della valutazione dell’offerta tecnica.
Il termine per la presentazione delle offerte da parte dei soggetti interessati è stabilito al 15.02.2016.

Avviso e decreto