Chi siamo | Contatti | Mappa italiano inglese

Il Programma Operativo FSE (Fondo Sociale Europeo)

Il Fondo Sociale Europeo (FSE) è uno dei Fondi strutturali comunitari e ha lo scopo di migliorare l'occupazione e le possibilità di impiego sul territorio dell'Unione europea. I finanziamenti per il territorio della Regione Marche, secondo il Programma Operativo Regionale FSE 2014/2020 Obiettivo “Investimenti in favore della crescita e dell’occupazione”, ammontano a  287,97 milioni di euro e prevedono cinque  assi di intervento (di cui l’ultimo relativo all’assistenza tecnica).


Asse 1 - Occupazione

Priorità di investimento
8i - L'accesso all'occupazione per le persone in cerca di lavoro e inattive, compresi i disoccupati di lunga durata e le persone che si trovano ai margini del mercato del lavoro, anche attraverso iniziative locali per l'occupazione e il sostegno alla mobilità professionale.
8.ii - L'integrazione sostenibile nel mercato del lavoro dei giovani (FSE), in particolare quelli che non svolgono attività lavorative, non seguono studi né formazioni, inclusi i giovani a rischio di esclusione sociale e i giovani delle comunità emarginate, anche attraverso l'attuazione della garanzia per i giovani.
8.iv - L'uguaglianza tra uomini e donne in tutti i settori, incluso l'accesso all'occupazione e alla progressione della carriera, la conciliazione della vita professionale con la vita privata e la promozione della parità di retribuzione per uno stesso lavoro o un lavoro di pari valore.
8.v - L'adattamento dei lavoratori, delle imprese e degli imprenditori al cambiamento
8.vii - La modernizzazione delle istituzioni del mercato del lavoro, come i servizi pubblici e privati di promozione dell'occupazione, migliorando il soddisfacimento delle esigenze del mercato del lavoro, anche attraverso azioni che migliorino la mobilità professionale transnazionale, nonché attraverso programmi di mobilità e una migliore cooperazione tra le istituzioni e i soggetti interessati.

Risorse assegnate per Asse
182,4  milioni di euro, pari al 63,3% delle risorse

Asse 2 - Inclusione sociale e lotta alla povertà

Priorità di investimento
9.i - L'inclusione attiva, anche per promuovere le pari opportunità e la partecipazione attiva, e migliorare l'occupabilità.
9.iv - Il miglioramento dell'accesso a servizi accessibili, sostenibili e di qualità, compresi servizi sociali e cure sanitarie d'interesse generale

Risorse assegnate per Asse
51,5  milioni di euro, pari al 17,88% delle risorse

Asse 3 - Istruzione e formazione

Priorità di investimento
10.i - Ridurre e prevenire l'abbandono scolastico precoce e promuovere la parità di accesso all'istruzione prescolare, primaria e secondaria di elevata qualità, inclusi i percorsi di istruzione (formale, non formale e informale) che consentano di riprendere percorsi di istruzione e formazione.
10.iii - Rafforzare la parità di accesso all'apprendimento permanente per tutte le fasce di età nei contesti formali, non formali e informali, aggiornando le conoscenze, le abilità e le competenze della manodopera e promuovendo percorsi di istruzione flessibili anche tramite l'orientamento professionale e la convalida delle competenze acquisite
10.iv - Migliorare la pertinenza dei sistemi di istruzione e formazione al mercato del lavoro, favorendo il passaggio dall'istruzione al mondo del lavoro e rafforzando i sistemi di istruzione e formazione professionale nonché migliorandone la qualità, anche mediante meccanismi di anticipazione delle capacità, l'adeguamento dei curriculum e l'introduzione e lo sviluppo di programmi di apprendimento basati sul lavoro, inclusi i sistemi di apprendimento duale e i programmi di apprendistato

Risorse assegnate per Asse
33,4 milioni di euro, pari all'11,6% delle risorse

Asse 4 - Capacità istituzionale e amministrativa

Priorità di investimento
11.i - Investire nella capacità istituzionale e nell'efficienza delle pubbliche amministrazioni e dei servizi pubblici a livello nazionale, regionale e locale nell'ottica delle riforme, di una migliore regolamentazione e di una buona governance.

Risorse assegnate per Asse
11,1 milioni di euro, pari al 3,86% delle risorse


Asse 5 – Assistenza tecnica
L’Asse è finalizzato al finanziamento delle attività di assistenza tecnica, monitoraggio, valutazione, nonché all’attuazione del piano di informazione e pubblicità del Programma. All'assistenza tecnica è destinato il 3,3% delle risorse, pari a 9,5 milioni di euro.


Nelle aree Normativa e Documentazione di questa sezione è riportato l’insieme delle fonti normative e documentali che disciplinano l’ammissibilità delle spese del FSE all’interno della programmazione 2014-2020.



Vai alla pagina dedicata all'attuazione del Programma
StampaVersione stampabile